Come intercettare il pubblico freddo sui Social

๐‚๐จ๐ฆ๐ž i๐ง๐ญ๐ž๐ซ๐œ๐ž๐ญ๐ญ๐š๐ซ๐ž p๐ฎ๐›๐›๐ฅ๐ข๐œ๐จ f๐ซ๐ž๐๐๐จ ๐ฌ๐ฎ๐ข ๐’๐จ๐œ๐ข๐š๐ฅ

Vuoi promuoverti online SENZA buttare soldi?

Affida a me il tuo WEB Marketing!

Di che cosa ti parlerรฒ in questo articolo

“I consulenti di Facebook mi hanno detto di fare delle campagne “Traffico” perchรฉ con le campagne Conversione chiedere subito un’azione ad un pubblico freddo secondo loro non va bene!”
Questo รจ quello che mi ha detto Renato in una video call fatta con lui qualche giorno fa.

Renato รจ un imprenditore che vende corsi di formazione, che si รจ rivolto a Stratego Swat per far gestire a noi le sue campagne, e che nella prima chiacchierata online mi raccontava alcuni aneddoti di cosa gli era capitato ultimamente di ascoltare dai consulenti Facebook con cui aveva parlato.

โ€œLe campagne conversione non vanno bene su un pubblico freddoโ€

Questa la perentoria affermazione di questi pseudo consulenti che piรน di tutto il resto mโ€™ha lasciato spiazzato. Perchรฉ si sofferma esclusivamente sul COME e non sul PERCHEโ€™. Che รจ lโ€™approccio piรน sbagliato che si possa avere al Digital Marketing. Mi spiego meglio.

Dire โ€œLe campagne conversione non vanno bene su un pubblico freddoโ€ si focalizza sullโ€™aspetto tecnico del COME intercettare un pubblico tralasciando completamente di valutare il PERCHEโ€™ quello stesso pubblico dovrebbe compiere lโ€™azione che vogliamo che compia.

Eโ€™ come se, volendo conquistare una ragazza, mi preoccupassi esclusivamente di come vestirmi e della macchina con cui andare a prenderla ignorando del tutto il corteggiamento, trattandola magari anche male. Un completo non senso.

Perchรฉ intercettando un pubblico freddo sui social, PRIMA di preoccuparci del tipo di campagna da impostare dobbiamo capire PERCHEโ€™ il nostro pubblico agisce e di conseguenza proporgli unโ€™azione che intercetti quelle motivazioni.

Te la faccio semplice. Un pubblico โ€œfreddoโ€ รจ cosรฌ chiamato perchรฉ sostanzialmente รจ composto da una platea di utenti che NON conoscono la nostra azienda/prodotto/servizio e che per la prima volta impattano col nostro brand.

Eโ€™ nostro scopo quindi quello di individuare la giusta alchimia per proporgli di compiere lโ€™azione che piรน si avvicina al nostro scopo finale (di solito la vendita) ma che comporti il meno sforzo possibile per lโ€™utente in TARGET.

Perchรฉ ad esempio:

  • se a freddo gli chiedo di comprare, troppo spesso otterrรฒ zero vendite perchรฉ chiedo uno sforzo troppo grande ad utenti che non mi conoscono,
  • al contrario, se a freddo gli propongo un contenuto gratuito in cambio della sola email, troppo spesso otterrรฒ lead di scarsissima qualitร  e molto lontani dallโ€™acquistare.

E il vero segreto sta proprio nel trovare la GIUSTA misura nella richiesta del giusto sforzo per la giusta azione (seguita poi dalla giusta OFFERTA). La partita si gioca tutta qui.

E quindi ad esempio:

  • se vendi corsi di formazione puoi proporre un contenuto gratuito che ti presenti verso il pubblico freddo, a cui seguirร  una corretta sequenza di mail che propongo con UNโ€™OFFERTA A TEMPO lโ€™acquisto di un corso a pagamento ad un prezzo che non sia percepito come troppo alto da quegli utenti in quel momento,
  • se vendi zanzariere puoi proporre di richiedere un sopralluogo per prendere le misure delle finestre e poi fare il preventivo, richiedendo cosรฌ allโ€™utente di fare lo โ€œsforzoโ€ di ricevere un tecnico in casa in modo da evitare i perditempo raccogli preventivi e poter presentare al meglio il tuo prodotto,
  • se hai un e-commerce puoi proporre un contenuto gratuito che presenti i tuoi prodotti e al quale segua una sequenza email che proponga un codice sconto per il primo acquisto,
  • se hai un e-commerce puoi proporre direttamente un coupon di sconto a tempo per il primo acquisto, con una sequenza mail che, dopo il download del coupon, spieghi allโ€™utente perchรฉ deve comprare da te invece che dai competitor.

Qual รจ la strategia giusta per il tuo caso? Purtroppo la risposta รจ sempre e solo la stessa: DIPENDE.

DIPENDE da quanto รจ urgente il bisogno sentito dal tuo utente,
DIPENDE da quanto รจ forte il tuo brand/reputazione verso il tuo pubblico,
DIPENDE da quanto รจ irresistibile la tua offerta,
DIPENDE da un mucchio di altri fattori che vanno analizzati caso per caso

P.S:
ATTENZIONE.
Quanto ho appena scritto NON significa che:

  • la parte tecnica non sia importante;
  • la scelta della tipologia di campagna (se โ€œTrafficoโ€, โ€œConversioneโ€ o altro) non abbia un impatto anche forte sui risultati.

Ma il COME viene dopo il PERCHEโ€™. E questo non va mai dimenticato.

Se vuoi analizzare il tuo caso con noi, contattaci da qui!

Invia la tua richiesta!

- sarai richiamato entro 24 ore -

// RISORSE GRATUITE
Qui trovi i miei e-book, che parlano di SEO, di Facebook ADS, di Google ADS...e il tutto spiegato con termini semplici e NON TECNICI, e GRATIS!
// newsletter
Unisciti agli oltre 5.000 imprenditori e professionisti che ricevono i miei consigli, strategie e suggerimenti direttamente nella loro casella di posta.
// argomenti del blog
Cerca qui sotto un argomento...
Cerca
...oppure scegli una categoria
// LEGGI GLI ULTIMI ARTICOLI

Vuoi promuoverti online
SENZA buttare soldi?

Affida a me il
WEB Marketing
della tua azienda!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarร  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vedi anche...

Compila il form e
iscriviti alla Newsletter!

Questo sito รจ protetto da reCAPTCHA e sono applicate le Privacy Policy e i Termini di servizio di Google.